Leasing immobiliare: che cos’è

Leasing immobiliare: che cos’è

Grazie al leasing immobiliare un intermediario finanziario concede ad un cliente, dietro il pagamento di un canone, beni immobili fatti costruire su indicazione stessa del cliente: in sostanza a questo è concesso di utilizzare anche a lungo termine degli immobili commerciali senza acquistarli né possederli, con la possibilità di comprare il bene immobile alla fine del contratto e alle condizioni prestabilite. Sono ormai moltissime le società e le imprese che preferiscono il leasing al mutuo, perché quest’ultimo è ancora considerato troppo rigido e poco flessibile alle esigenze dell’acquirente.


Cosa significa leasing
Leasing deriva dall’inglese to lease che significa proprio affittare ed indica dunque la locazione finanziaria

Sono molti gli aspetti favorevoli del leasing, due dei quali sono sicuramente l’ammortamento del canone tra i 96 e i 240 mesi e la sostanziosa rata iniziale che oscilla tra il 10% e il 30%. Ma oltre ciò c’è anche da dire che l’erogazione è davvero rapida e che il costo del bene viene interamente finanziato.

Fonte: idealista/news